Impianti di videosorveglianza delle parti comuni

Fino al 2012 non esistevano norme che regolamentassero la videosorveglianza e le telecamere nell’ambito condominiale; questo faceva sì che tutti i condomini erano liberi di utilizzare gli strumenti di sorveglianza a proprio piacimento senza la necessità di avere autorizzazioni o limitazioni, eccezion fatta per gli spazi di pertinenza delle inquadrature. Ovviamente, così facendo, si creava […]